Santa Messa di inizio anno scolastico

Ore 10.00 di lunedì 16 settembre 2019: in un clima di festa e amicizia, nella parrocchia affidata ai Mazziani nella figura del parroco don Corrado Ginami, si celebra l’Eucaristia di inizio anno scolastico dei nostri Licei classico e scientifico. Presiede don Fabio Dal Corobbo, coordinatore didattico e insegnante di lettere classiche, il quale, nell’omelia, propone tre spunti di riflessione ricavandoli dalla memoria liturgica del giorno (i santi Cornelio e Cipriano, testimoni autorevoli della grazia ricevuta nel battesimo), dalle letture proclamate (che invitano a pregare per se stessi, in spirito di umiltà, e per il prossimo, con sguardo di carità) e da un testo poetico (nel quale la scuola viene presentata come laboratorio di apprendimento condiviso tra docenti e discenti). Concelebrano don Vittorio Raimondi, professore di fisica e matematica, e don Francesco Massagrande, postulatore della causa di canonizzazione del venerabile don Nicola Mazza. Don Francesco, al termine della celebrazione, illustra a tutti i presenti quali saranno i prossimi passi nell’iter intrapreso in vista della beatificazione del sacerdote veronese al carisma del quale le scuole e il collegio universitario di via San Carlo si ispirano.
La celebrazione è stata come sempre un momento di condivisione, in cui in cui, attraverso il canto e la preghiera, sono stati accolti i nuovi alunni delle prime (ben 55 ragazzi) e i ragazzi delle quinte hanno ricordato il percorso che li ha portati ad un passo dalla maturità e tutti, insegnanti e allievi, hanno pregato perché il nuovo anno sia ricco di frutti.

In questi giorni si stanno svolgendo anche le attività di accoglienza per le prime classi, con momenti di incontro (anche conviviali) al fine di favorire l’affiatamento degli alunni e l’acquisizione di un adeguato metodo di studio. I momenti di laboratorio, riflessione e insegnamento frontale vengono alternati ad attività ludiche efficaci nell’affiatare i due gruppi-classi appena costituiti.

Altre News

Iscriviti alla newsletter

Accetto i termini e condizioni e la privacy Leggi di più

Contattaci